Akim ed. Altamira/Bonelli

Akim

Per chi non conoscesse Akim

Akim fu una serie a fumetti pubblicata in Italia dal 1976 al 1983. La serie riprendeva l'omonima del 1950 e fu pubblicata dalle case editrici Altamira (l'attuale Sergio Bonelli Editore) e Quadrifoglio, per un totale di 84 numeri mensili più l'albo speciale "Terrore sulle nevi" allegato al n.62.

Appartenente al filone tematico dei Tarzanidi, la serie si differenzia tuttavia per alcuni elementi peculiari. Il protagonista, Akim, è un uomo bianco cresciuto dalle scimmie nella giungla, che ha imparato la lingua degli animali e se ne serve nel corso della sua vita quotidiana quale "re della foresta". Oltre a questa inedita antropizzazione delle varie specie che si incontrano nelle storie, la serie è fortemente caratterizzata dalla sensibilità ecologica, con frequenti richiami ad un rapporto più equilibrato tra uomo e Natura. Non da ultimo, in vari albi — accanto alle consuete avventure tra le tribù della giungla — compaiono temi fantascientifici e fantasy, rendendo estremamente varia e originale l'impostazione di questa serie.

Personaggi principali:

Le apparizioni di membri del clan di Akim variano da episodio a episodio: il nucleo è comunque più o meno costante, con il gorilla Kar e le dispettose e sfaticate scimmiette Zig e Ming. A loro si aggiungono spesso due personaggi umani: Rita, la compagna di Akim, e Jim, un ragazzo orfano adottato dal re della foresta. Ruoli minori sono occupati dai re delle varie specie animali: in particolare Baroi (elefante) e Rag (leone).

Contatti/Contacts   
info@stefanobi.it
3299771294

(Telefono e WhatsApp)